martedì 27 maggio 2014

Due chiacchiere con le brioche fatte in casa con pasta madre

Data ultimo post 29 aprile. 
Mamma mia quanto è passato, e più i giorni scorrevano e più avevo paura di ricominciare a scrivere, è come un amico che non senti da tanto tempo, che prima vedevi e sentivi tutti i giorni, e poi non sai che chiamarlo o meno.

Non mi ero dimenticata di questo amico e di quello che ci gira intorno, solo non riuscivo ad incontrarlo, non ne avevo la voglia e la forza. 
In me c'è un cambiamento in atto, eh si si, la nostra famiglia si sta per allargare, e i primi mesi sono stati molto stancanti, non so' perchè ma avevo la nausea solo a pensare di accedere il pc la sera; anche la mia voglia di cucinare era sparita, e la mia pasta madre un po' ne ha sofferto. 
Con in casa altri figli, come ben sanno le plurimamme, non ci si riesce a rilassare e godere la gravidanza come uno vorrebbe, l'aiuto in famiglia non manca, ma la mamma è sempre la mamma e se si lavora (vuol dire che si sta bene) il tempo per noi stesse è veramente minimo.

Ma magicamente arrivati al 4 mese, le forze sono tornate ( forse è meglio che non lo grido troppo forte) e le nausee sparite ( anche questo è meglio non gridarlo).
 Così eccomi qui di nuovo, eccomi che ho già iniziato a pensare quali pannolini comprare e a quale fascia nuova farmi regalare, no no non si spreca è vero, riutilizziamo quelli del fratello che spero di spannolinare presto, ma forse un acquisto o due me lo concederò, e come fascia la mia desiderata è la Girasol Rainbow Diamond Gold, chi è del settore pazzo, sà di cosa parlo e spero tanto di trovare in rete una usata usata.

Per concludere il nostro incontro vi lascio la ricetta per delle deliziose brioche fatte in casa con la pasta madre, le ho fatte ieri sera e stamattina mangiate calde a colazione.

INGREDIENTI:

100g di pasta madre rinfrescata
400 g di farina ( io ho usato semintegrale)
140g di acqua
40 g di olio di semi
2 cucchiai abbondanti di malto di riso

FARCITURA:

Possono essere riempite con marmellata, crema alle nocciole, crema di cous cous al gusto che più vi aggrada, cioccolata ecc..

Io le ho farcite con della crema di cioccolata, ricavata sciogliendo della cioccolata rimasta dalle uova di pasqua e latte di riso.


PREPARAZIONE:

Sciogliere la pasta madre con l'acqua, aggiungere malto, olio e farina ed impastare ( a mano o con impastatrice).

Una volta fatta la palla, lasciarla riposare per più di ora, anche 2 ore. Stendere la pasta a forma di cerchio abbastanza sottile, da cui ricaveremo dei triangoli.



Mettiamo un po' della nostra farcitura al centro di ogni triangolo e chiudiamo il triangolo partendo dalla parte più larga, così otterremo la classica forma del cornetto.




Adagiare i cornetti preparati su carta da forno e lasciar riposare almeno 2 ore, io lascio riposare dalla sera al mattino, al mattino inforno per 15-20 min a 180g, ed ecco la nostra colazione pronta :-) Sono molto morbidi all'interno e croccanti fuori.






Partecipo alla raccolta Integralmente di Daria , andate  a sbirciare le ricette.

7 commenti:

  1. Oh, che bella notizia che ci dai! Sono veramente felice per voi: capisco anche la stanchezza anch'io ero più stanca i primi mesi e poi mi sono ripresa, però neppure con questa gravidanza ho sofferto di nausee e questa è una gran fortuna! Ora che sono al termine la stanchezza è tornata a farsi sentire e pure il mal di schiena, direi comunque che ci sta tutto! Il nostro corpo ci invita a rallentare non sempre è facile! Grazie per la ricettina dei cornetti, mi hai fatto venire voglia di prepararli!

    RispondiElimina
  2. Umamma.... sono felicisssssima per te ^_^ spero che davvero ora tu stia un po' meglio, che ti possa godere quella magia che cresce dentro di te... ehi, mi sto commuovendo... ma sono trooooooppoooo felice per voi ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carla, è stata inattesa,ma siamo felici, volevamo aspettare ancora in pochino per Il cinghiale,ma vs bene così :-) baci

      Elimina
  3. Grazie Daria, eccomi al terzo come te, la fatica è tanta con il piccoletto di 22 mesi, che sta entrando nella fase 2 anni e che richiede molto la MIA presenza,ms anche la grande ultimamente vuole accoccolarsi con me. Purtroppo io sono fuori tutto il giorno :-(

    RispondiElimina
  4. Che bello, congratulazioni!! Io sono diventata mamma da poco per la seconda volta e so bene cosa significa essere incinta con un bimbo in casa, è dura... Se posso consigliarti una fascia bebè fatti regalare quella della Medela, io mi trovo benissimo. Non conosco quella che hai citato tu, non so se è di quelle con le anelle o meno ma quella che uso io è un telo lungo 5 metri che allacci in vari modi a seconda di come tieni il bimbo. E' sana, comoda e leggera. In bocca al lupo per tutto

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia!! Auguri di luce, cara!
    So di cosa parli quando dici di non aver voglia di far nulla...Nei primi mesi della mia seconda gravidanza ero piombata in una sorta di stanchezza cronica indescrivibile. Poi anch'io, dopo il quarto mese, mi sono ripresa e son tornata all'energia di sempre.
    Proverò di sicuro questa ricetta, che mi sembra molto leggera. E visto che l'impasto è poco dolcificato si può abbondare con il ripieno di marmellata! :)
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie :-) Anch'io preferisco abbondare con la farcitura ;-)

      Elimina

Le tue impressioni e commenti sono importanti per me, lascia segno del tuo passaggio. :-)

ShareThis