lunedì 16 dicembre 2013

Brioche fatte in casa senza uova e burro ( vegan )


Continuo con le sperimentazioni in campo culinario,  proseguo sempre con i dolci. Ormai è qualche mese che non compro più biscotti al supermercato da mangiare a colazione, e mi diletto in biscotti, torte e... ora brioche! Sempre con impasto senza uova e burro, adatte così anche ai più piccolini di casa.
E' un po' che volevo provare a fare delle brioche, ma ero convinta che senza la pasta madre il risultato non sarebbe stato soddisfacente, ed invece mi devo ricredere, sono venite molto buone e soffici, se avessi seguito le istruzioni della ricetta ispiratrice alla regola sarebbero venute ancora meglio, ma io ne ho fatta una mia versione più veloce, il tempo mi è nemico.

INGREDIENTI:


500g di farina 00 (si può fare anche una versione integrale o semintegrale, sostituendo tutto o in parte la farina 00 con farina integrale)
100 g di zucchero di canna (mascobado)
1 cucchiaio di malto (io ho usato quello di riso)
100g di olio di semi
1 bustina di lievito per pane (non istantaneo)
270g di acqua tiepida


FARCITURA:

marmellata 
crema nocciole e cacao
crema nocciole, mandorle e cacao
cioccolata fondente a pezzetti 

o quello che vi piace di più

PREPARAZIONE:


Per la preparazione del impasto mi sono affidata alla mia fidata macchina del pane, che io sfrutto spesso come impastatrice, e al suo programma di pasta lievitata di 1 h e 25 con leggero riscaldamento; per cui ho impastato tutti gli ingredienti e ho lasciato riposare per 1h e 25 min.





Ho steso l'impasto cercando di non sgonfiarlo troppo, che era bello soffice e un po' rigonfio, lasciando alto 1 cm circa, ma forse avrei potuto stenderlo di più. ( in forno si sono gonfiate molto) Ho tagliato delle forme di triangolo, facendo un taglietto sulla coda e ho riempito il centro con la farcitura. Ho formato la forma del classico cornetto richiudendolo su se stesso  partendo dalla parte più larga.


Li ho lasciati riposare per un ora abbondante per farli lievitare ancora un po' e poi li ho informati a 180 gradi per 15 minuti circa.

Ecco il risultato con marmellata:

brioche marmellata

e questa la versione con pezzi di cioccolata:

brioche cioccolata

Devo dire che appena sfornate me ne sono mangiata una al cioccolato ( erano le 23 ), una goduria il cioccolato caldo dentro, e la mattina seguente non vi dico quante ne ho mangiate con la scusa che sono fatte in casa.

Buona colazione, merenda o spuntino a tutti!

paroladilaura share your link

12 commenti:

  1. E adesso...come faccio a non prepararle???
    Niente uova nè burro, il mio ideale!!! Ti adoro, quando trovi queste golosità!!!! ^_^

    RispondiElimina
  2. :-) con la scusa del fatto in casa, me ne sono mangiata 3 a colazione :-(

    RispondiElimina
  3. Bello vedere i tuoi esperimenti :)

    RispondiElimina
  4. ciao, ho scoperto il tuo blog grazie al link party prendiamoci per mano :) proverò ad adattare la tua ricetta per farla con la pasta madre, mi hanno fatto venire l'acquolina in bocca....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao omonima :-),sono convinta che con la pasta madre verranno buonissime. Prima o poi la faccio anch io

      Elimina
  5. Che buone!!! Noi all'occorrenza ne facciamo una versione simile ma senza lievitazione, che però le rende decisamente migliori! Proverò senz'altro la tua versione (a parte l'uso della farina 00, che ho totalmente eliminato dalla dispensa). Grazie per la condivisione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmm,senza lievitazione,come fai? E al posto della 00 usi sempre integrale? MIA figlia se faccio 100 % integrale nn le piace

      Elimina
    2. Uso questa ricetta http://www.erbaviola.com/2013/03/24/brioche-vegan-veloci-e-casa-dolce-casa.htm, è un po' come farli con la sfoglia, ma le tue sono decisamente più invitanti! Per le farine, no non uso solo integrali, anche se è di gran lunga preferibile, però uso farro, orzo, riso, frumento ma di tipo 1 o 2, spesso mixate, la 00 è vero che rende i dolci molto soffici ma è la farina più raffinata che c'è e fa più male che bene!

      Elimina
    3. Grazie dell info, per i biscotti uso quasi sempre quella di farro. devo ancora imparare bene l uso delle varie farine. Ciao

      Elimina
  6. uauuaua sembrano proprio buone!
    volevo provare anche io a realizzarle ma con la pasta madre...
    Ste

    RispondiElimina
  7. Al posto del malto cosa posso usare?..ciao e grazie

    RispondiElimina

Le tue impressioni e commenti sono importanti per me, lascia segno del tuo passaggio. :-)

ShareThis